QUANDO INIZIARE LA PREVENZIONE DELL’INFLUENZA?

QUANDO INIZIARE LA PREVENZIONE DELL’INFLUENZA?

Prima possibile. L’ideale è iniziare nelle prime settimane di Settembre. Infatti sin dall’assunzione delle prime dosi dei medicinali omeopatici si inizia ad avere un aumento della risposta immunitaria, ma è alla fine dell’intero ciclo di assunzione dei medicinali (in media 6 settimane) che si raggiunge la massima copertura.

Omeopatia nella prevenzione e nella cura dell’influenza

QUANDO INIZIARE LA PREVENZIONE DELL'INFLUENZA - pinguini

Perché pensare all’Omeopatia nella prevenzione e nella cura dell’influenza e delle malattie da raffreddamento in generale? Per il motivo più semplice: perché funziona molto bene.

L’influenza è proprio una di quelle malattie dove i medicinali omeopatici esprimono tutto il loro potenziale. Con il valore aggiunto dell’assenza di effetti avversi, di un’alta aderenza da parte dei pazienti e di un’ottima sostenibilità in termini di spesa.

L’influenza e le malattie da raffreddamento rappresentano anche una buona occasione per far convivere Medicina tradizionale e Medicina omeopatica. Per esempio: la prevenzione antinfluenzale può permettere il contemporaneo ricorso al vaccino antinfluenzale e all’immunostimolante omeopatico e la cura dei sintomi ha nei rimedi omeopatici un valido alleato, potendo essi rappresentare la prima scelta, così come la prima scelta deve essere l’antibiotico laddove una sindrome influenzale esiti in polmonite.

Sarà il tuo medico o il tuo farmacista di fiducia a valutare l’opportunità di scelta in un senso o nell’altro o la combinazione dei due.

Insomma, prima di tutto bisogna conoscere l’influenza e come curarla.
A proposito, sai dove trascorre le vacanze l’influenza e perché arriva proprio in inverno?



facebooktwitterlinkedinmail