PREPARARSI AL CAMBIO DI STAGIONE

PREPARARSI AL CAMBIO DI STAGIONE

I cambi di stagione sono sempre periodi delicati. I ripetuti sbalzi di temperatura e le continue alternanze meteorologiche mettono a dura prova il nostro organismo a partire dal sistema immunitario. Non a caso in questi frangenti, raffreddore, mal di gola e stati febbrili sono all’ordine del giorno.

Con piccoli accorgimenti, però, è possibile  ridurre al minimo la possibilità di contrarre un raffreddore o di soffrire di mal di gola.

Vestirsi a “cipolla”

Sempre valido è il consiglio di vestirsi a strati. In questo modo ci si protegge facilmente da sbalzi di temperatura, tipici dei cambiamenti stagionali.

A tutti è capitato, almeno una volta, nei passaggi dall’estate all’autunno, o dall’inverno alla primavera, di vestirsi con un abbigliamento troppo leggero oppure troppo pesante. In condizioni meteorologiche poco stabili è facile che una giornata di sole e caldo si trasformi rapidamente in una di pioggia e vento con effetti poco gradevoli sul nostro organismo.

Adottare un abbigliamento a strati quindi consente di adeguarsi facilmente a ogni contesto, per rimanere vestiti in caso di freddo e svestirsi in caso faccia caldo, evitando così sudate e colpi di freddo.

È preferibile scegliere le fibre naturali, come il cotone o la lana leggera, per lo strato direttamente a contatto con la pelle così da favorire la traspirazione ed evitare che il sudore si accumuli sulla pelle. Ad esempio, un possibile e semplice abbigliamento a cipolla potrebbe essere: una t-shirt in cotone, un maglioncino a manica lunga e una giacca.

Inoltre il capo che non dovrebbe mai mancare nell’outfit della mezza stagione è la sciarpetta leggera importante alleata nel proteggere la gola nel passaggio da un ambiente caldo a uno freddo o da improvvisi venti freddi.

PREPARARSI AL CAMBIO DI STAGIONE - CafféAttenzione all’alimentazione

Come abbiamo detto in precedenza, durante i cambiamenti stagionali l’organismo deve adattarsi ai diversi contesti e condizioni climatiche. Per questo motivo deve essere supportato nel migliore dei modi attraverso una dieta sana, bilanciata e variata così da garantirgli tutti i nutrienti di cui ha bisogno per affrontare la mezza stagione.

Fare il pieno di vitamine

Per sostenere il nostro sistema immunitario attraverso l’alimentazione, è importante assumere giornalmente tutte le vitamine, i sali minerali e gli antiossidanti utili all’organismo, attraverso frutta, verdura, acqua e tanti altri cibi sani e gustosi come ad esempio i cereali integrali.

In altre parole, per aiutare il nostro sistema immunitario durante il cambio di stagione ed evitare il più possibile situazioni sgradevoli come raffreddori, faringiti e influenza, oltre a mettere in pratica piccole accortezze nell’abbigliamento quotidiano è utile seguire una sana e variegata alimentazione. Mangiare ‘colorato’, insomma, può aiutarci molto: frutta e verdura color giallo-arancio, ricche di carotenoidi e vitamina C, color viola-blu, ricche di antocianine, a color rosso, ricche di licopene e antocianine e color verde per un pieno di  resvertrolo.

 



facebooktwitterlinkedinmail